Passa ai contenuti principali
Saldi finali – Sconti fino al 50% – Acquista ora
null

Eccellenza nella
sostenibilità dei
fornitori

Sin dagli esordi nel 1949, GANT si è concentrata sulla creazione di prodotti che avessero come priorità linee intramontabili e una lunga durata. La collaborazione con i giusti partner commerciali è fondamentale per raggiungere questo obiettivo. La catena di fornitura presenta anche molti rischi ambientali e sociali significativi, motivo per cui lavoriamo in stretta collaborazione con i nostri partner commerciali per identificare e mitigare i rischi ambientali e sociali, ma anche per cogliere le opportunità di contribuire a uno sviluppo positivo e sostenibile. Nel 2021, GANT ha lavorato con circa 50 partner commerciali per lo sviluppo e la produzione dei suoi prodotti. 


Tutti i partner commerciali di livello 1 sono indicati nel nostro elenco degli stabilimenti, disponibile qui.

null

Programma per la sostenibilità dei fornitori

Crediamo nella collaborazione interculturale e nel rispetto reciproco e ci impegniamo in un dialogo aperto con i partner per garantire che le relazioni continuino a migliorare. Il programma per la sostenibilità dei fornitori è un approccio alla due diligence basato sul rischio nella catena di fornitura, con l'obiettivo di identificare e mitigare i rischi legati ai diritti umani, al lavoro, all'ambiente e alla corruzione. 

Il Codice di condotta è allineato alle convenzioni e ai quadri internazionali come OECD, International Labor Organization’s Conventions and Recommendations, United Nations Global Compact, Universal Declaration of Human Rights, Convention on the Rights of the Child e The Convention on the Elimination of all Forms of Discrimination Against Women.

Valutiamo la conformità in base al nostro Codice di condotta e attraverso audit condotti da terzi. GANT ha aderito all'AMFORI BSCI, ma lavora anche con i seguenti standard di terze parti: SEDEX, WRAP, ICS e SA8000. Dal 2021, riconosciamo anche HIGG vFSLM come standard di audit. Gli audit di terzi a cadenza regolare e semi-annunciati sono obbligatori per tutti i fornitori, indipendentemente dal loro Paese.

Le politiche di sostenibilità comprendono la Politica sul benessere degli animali, la Politica ambientale, la Politica sugli imballaggi, la Politica sulla riduzione, il riutilizzo e il riciclaggio, la Politica sui trasporti, la Politica sull'acqua, la Politica sui materiali responsabili e l'Elenco delle sostanze soggette a restrizioni.

Per seguire le prestazioni ambientali degli stabilimenti e per dialogare con i partner commerciali, GANT utilizza il Modulo ambientale di fabbrica HIGG (HIGG FEM). L'HIGG FEM è un requisito per tutti gli stabilimenti che producono per GANT. Nel 2022, il 99% dei prodotti GANT è stato prodotto in uno stabilimento che utilizza l'HIGG FEM per la redazione dei report ambientali.

Il programma di sostenibilità dei fornitori riguarda principalmente gli stabilimenti di livello 1, ma nei prossimi anni si prevede di estenderlo ai fornitori strategici di livello 2 e 3. 

Il Codice di condotta e le politiche di sostenibilità sono disponibili nella sezione documenti qui.

null

Gestione dei prodotti chimici

L'uso di prodotti chimici è presente in tutta la catena del valore di GANT, sia nella coltivazione di fibre naturali come il cotone, sia durante la produzione, in particolare per le tinture e le finiture. I residui di sostanze chimiche pericolose nei prodotti possono avere un impatto sulla salute umana e la fuoriuscita di sostanze chimiche pericolose durante la produzione rischia di avere un impatto sull'ambiente. GANT dispone di un elenco di sostanze soggette a restrizioni che ne limita l'uso nei processi di produzione o la presenza nel prodotto finale. Questa politica è conforme e più rigorosa della legislazione REACH. GANT non ammette PVC, biocidi o ioni d'argento nei prodotti e si adopera continuamente per migliorare le procedure al fine di garantire la qualità e la sicurezza dei prodotti, riducendo di conseguenza l'impatto ambientale degli stessi.


L'elenco delle sostanze soggette a restrizioni è disponibile alla voce Report sulla sostenibilità qui.

null

Logistica

La Politica dei trasporti di GANT mira a contenere l'impatto negativo sull'ambiente, cercando di ridurre al minimo il trasporto aereo e di avere sempre il massimo tasso di riempimento. I flussi di trasporto sono ottimizzati per consentire l'efficienza dei costi e ridurre l'impatto ambientale. 


GANT utilizza centri logistici in diversi paesi. Il centro di distribuzione principale si trova nella Germania centrale, da cui vengono riforniti i magazzini regionali per i mercati di GANT. Tutti i magazzini sono di proprietà e gestiti da terzi. La sostenibilità è parte integrante del processo di approvvigionamento dei centri logistici. I partner commerciali vengono valutati dal punto di vista della sostenibilità e devono impegnarsi a rispettare il Codice di Condotta dei partner commerciali di GANT prima di poter entrare in attività.